Il Marketing è l'arte di creare un autentico valore per il cliente

Pubblicare un libro con Strumenti Letterari

Pubblicare un libro con Strumenti Letterari - dsmarketing
Strumenti Letterari è l'agenzia di servizi editoriali e di scrittura per il web che ho creato a Siracusa. Dopo aver lavorato come dipendente per un'azienda della mia zona e, successivamente, come copy freelance per una piccola agenzia locale, ho deciso di aprire la Partita IVA e creare un'attività tutta mia che, nel tempo, si è evoluta.

Metti una sera a cena.


Un gruppo di giovani donne sedute intorno a un tavolo per gustare un’ottima pizza: tra una conversazione e l’altra, passando in rassegna gli argomenti più disparati, un brindisi celebra la conclusione di un impegno, un progetto iniziato molti anni prima e continuato negli anni. Una tradizione, ormai. Eravamo tutte reduci da SiracusaAnteprimaTeatro, un’iniziativa culturale organizzata da un’associazione siracusana (Diapason Studio) nei mesi di maggio e giugno, quando in città il nostro teatro greco ospita le annuali Rappresentazioni classiche.


Ci soffermiamo, poi, a parlare di libri e letteratura, di bella scrittura e bravi autori.

Perché – siamo tutte concordi su questo – sono tanti ad avere velleità di scrittura e il classico manoscritto chiuso nel cassetto, ma non tutti sono in grado di scrivere bene e di dare vita a belle storie. Notiamo anche il paradosso dell’Italia, popolo di scrittori, ma non di lettori, con le ovvie conseguenze che questo comporta.


Un semplice dato di fatto.


Conclusa la cena, non ho potuto fare a meno di rimuginare su quanto detto, di ripensare alle precedenti esperienze a contatto con giovani autori che avevano pubblicato libri a pagamento e i cui manoscritti – grezzi – erano stati sottoposti solo a una superficiale revisione prima di essere dati alle stampe: niente editing, per capirci.

Con una piccola analisi di mercato, ho scoperto che nella mia città non esistevano vere e proprie agenzie di servizi editoriali che colmassero questo gap tra autori ed editori e ho deciso di fondarne una, nel 2013.


Da questa idea, è nata Strumenti Letterari, un’agenzia di servizi editoriali che, allo stesso tempo, strizzava l’occhio ai nuovi media e alla scrittura di testi per il web e i Social Media.


L’ho immaginata e progettata perché s’inserisse in quel vuoto apparentemente incolmabile tra le speranze degli autori di vedere pubblicate le proprie opere e le scelte degli editori. Era, tra le altre cose, il periodo in cui il Self Publishing cominciava a prendere piede: ho colto subito l’opportunità di indirizzare, fornendo una consulenza apposita, autori ancora troppo acerbi verso quella che poteva essere una “palestra” per avere un confronto diretto e immediato con i lettori; ho anche intuito i limiti di questa formula, intesa dai più come un sistema per soddisfare il proprio ego di scrittore spesso a discapito della qualità della scrittura.


Con Strumenti Letterari – in quel periodo collaboravo con un’amica e collega che aveva sposato il progetto – ho fatto diverse cose (negli anni in cui l’agenzia letteraria è stata in vita, ndr): due libri (Esefossecomeneifilm e Un bivio da prendere adesso, raccolta di poesie, che trovate ancora nei vari store online) pubblicati, numerose valutazioni di manoscritti, revisione e redazione di testi destinati a canali e contenitori diversi (siti web, per esempio), organizzazione di eventi e presentazioni di libri.


A un certo punto, però, come spesso succede, Strumenti Letterari ha cominciato ad andarmi stretta: non mi è più bastata. I miei interessi si sono spostati verso il web, complice anche la continua e specifica formazione di quegli anni, ho deciso di non proseguire più quell’esperienza e di intraprenderne un’altra, più specifica e focalizzata sul Digital Marketing.


Strumenti Letterari ha lasciato il posto a Content Marketing Lab e al mio lavoro come consulente freelance per la creazione e la gestione di progetti di Digital Marketing e Comunicazione.

ALTRI PROGETTI E COLLABORAZIONI

FACCIAMO DUE CHIACCHIERE?
SCRIVICI!